Palio, fantino e contradaiolo aggrediti: Tre denunciati

ITAPolizia e Carabinieri hanno denunciato gli aggressori coinvolti nei due spiacevoli episodi accaduti in occasione della recente Carriera della Madonna di Provenzano, che nulla hanno a che fare con lo spirito paliesco che anima da sempre questa gioiosa festa, forse unica al mondo per sentimento e partecipazione popolare.

Riguardo al primo episodio, come moltissime persone presenti avranno notato direttamente, due individui hanno vigliaccamente colpito il fantino Andrea Mari, detto Brio, mentre si trovava a terra a causa di una rovinosa caduta da cavallo al termine della corsa.

G.R. e V.M., queste le iniziali dei due, entrambi senesi, ad esito degli accertamenti svolti dalla Polizia, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria ipotizzando il reato di lesioni personali in concorso.

La seconda vicenda riguarda, invece, le lesioni subite all’occhio da un giovane contradaiolo, M.S. le sue iniziali, a seguito di un pugno ricevuto all’improvviso da un uomo, mentre si trovava sui palchi di Piazza del Campo sempre al termine della Carriera.Anche in questo caso, l’Arma dei Carabinieri ha tempestivamente identificato e denunciato l’autore, B. F. senese, per lesioni personali.

“Comportamenti del genere – ha detto il Questore di Siena Giancarlo Benedetti – sono inescusabili ed indegni di una civilissima città che ama le proprie tradizioni”.

Leggi anche  Mafia Messina, maxi bliz della Guardia di finanza. Trentuno arresti

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile