Cgil, Cisl e Uil: parte la mobilitazione della polizia locale di Roma Capitale

Alcuni agenti della Polizia locale (foto di repertorio)

Alcuni agenti della Polizia locale (foto di repertorio)

Croce (Uil Fpl Roma): “mobilitazione collettiva dei lavoratori del Corpo con assemblee simultanee in diverse Unità Organizzative a partire da lunedì 30 settembre”.

Visto il perdurare della sconclusionata e preoccupante gestione della Polizia Locale di Roma Capitale da parte dell’attuale Amministrazione più volte denunciata al Sindaco Marino, CGIL, CISL e UIL danno seguito a quanto annunciato nei precedenti comunicati ed avviano la mobilitazione collettiva dei lavoratori del Corpo con assemblee simultanee in diverse Unità Organizzative a partire da lunedì 30 settembre.

Lo dichiarano in una nota Marco d’Emilia della Cgil Fp, Giancarlo Cosentino della Cisl Fp e Francesco Croce della Uil Fpl di Roma. CGIL, CISL e UIL – concludono i segretari delle rispettive sigle sindacali – si scusano anticipatamente con la cittadinanza per le eventuali ripercussioni sul territorio, evidenziando tuttavia che la vertenza in atto è finalizzata ad ottenere un miglioramento dell’operatività della Polizia Locale a beneficio di tutta la città attraverso un confronto serrato su un progetto serio e coerente.

Leggi anche  Pisa, arrestato uomo. Aveva venduto le figlie per matrimonio

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile