Forconi terzo giorno di protesta. Boldrini: Giusto manifestare, ma chi semina odio sbaglia

forconiTerzo giorno della protesta dei Forconi a Torino, dove anche per oggi sono annunciati presidi e blocchi stradali. Quello di Piazza Derna,nella zona Nord, è stato sgomberato dalla polizia. In Veneto restano i presidi per lo sciopero dei forconi ma il traffico automobilistico è regolare. Lo afferma la Polstrada. Le zone maggiormente interessate alle manifestazioni, che nella regione non ha fatto registrare alcun accenno di violenza, sono quelle dei caselli autostradali della A4.

”Non ci devono colpire le proteste perche’ si tratta di persone messe a dura prova. Ovunque c’e’ una grande sofferenza, e c’e’ una crisi lunga e pesante che non ha fatto sconti a nessuno, soprattutto nelle regioni prima piu’ forti e ora in ginocchio. La protesta non deve essere ignorata, ma va ascoltata. E’ dovere di chi ha responsabilita’ pubbliche dare risposte. Quello che proprio non va fatto, e ce lo insegna Mandela, e’ seminare odio”.

laura Boldrini1Da Johannesburg per l’ultimo saluto a Nelson Mandela, la presidente della Camera, Laura Boldrini, e’ intervenuta sulla cosiddetta protesta dei ‘forconi’. In un’intervista a ‘Repubblica’, la presidente ha ricordato che ”le contrapposizioni sono un segno di democrazia, ma non si deve ne’ fomentare, ne’ strumentalizzare la rabbia e il malcontento, o alimentare sentimenti pericolosi. Un dibattito politico acceso – ha aggiunto – ci sta tutto, ma e’ troppo rischioso gettare benzina sul fuoco. Bisogna astenersi dal fare dichiarazioni che mirano solo ad aumentare la tensione sociale”. Secondo Boldrini, in questa situazione, ”anziche’ perdersi in schermaglie sterili bisogna capire come migliorare la vita degli italiani. Gli attacchi violenti verso la politica senza distinzioni, oltre ad essere inaccettabili, sono una perdita di tempo, fare le liste contro i presunti deputati illegittimi e’ ingiusto, fare le liste di proscrizione dei giornalisti e’ solo inquietante. Certamente non risolve il problema di chi non arriva alla fine del mese”. ”La cosa che preoccupa di piu’ – ha concluso – e’ chi cavalca la protesta per buttare giu’ tutto con un obiettivo nichilista. Il mio invito e’ che prevalga il senso di responsabilita”’.

Leggi anche  Napoli, ragazzi inferociti lanciano petardi alla polizia

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile