Le tradizioni del matrimonio Vishwakarma

L’India è la dimora di culture diverse, dialetti, sette e religioni. Fin dai tempi antichi, abbiamo siamostati abituati a numerosi rituali e usanze in sincronia con la nostra cultura e le tradizioni di vario genere. Per ogni regione possiamo osservare un proprio alimento di base, i dialetti, costumi, usanze e rituali e per molti secoli, anche per querlli a venire, continueremo a diversificarsi per tutto il paese.

Vishwakarma MatrimoniOgni stato ha le sue tradizioni in termini di cibo, di abbigliamento, di cultura, anche tra i vari dialetti – ci sono diversi piaceri abituali che sono degni di nota di e di cui essere orgogliosi – per il colore della vita e il vigore. La parte settentrionale del paese è sempre stata quella alla ribalta, ma va ricordato che la zona meridionale dell’India non sfoggia colori di monori intensità, con i suoi abiti tradizionali, il cibo, i riti e le usanze.

Che si tratti di un rituale di Tamil bramino o i Nairs Kerala o Vishwakarmas – che sono ugualmente diffuse nei tre stati di Andhra Pradesh, Tamil Nadu e Kerala.

I Vishwakarmas in Kerala è considerata una comunità che è molto caratteristica in termini di cultura e tradizioni, proprio dalle sue divisioni culturali ai suoi riti cerimoniali. per esempio, arrivando a un tipico matrimonio Vishwakarma, ci sono costumi e rituali arricchiti e immersi nella ricchezza di tradizioni. il matrimonio Vishwakarma è molto diversa in natura a qualsiasi altro tipo di matrimonio per i propri rituali unici.

Vishwakarma Matrimoni2Il tipico matrimonio vishwakarma inizia con la cerimonia di Muhuratam, che è frequentata dai genitori della sposa e lo sposo, vestiti da sera, gli anziani importanti di entrambe le famiglie, così come, cosa più importante, il sacerdote di famiglia. Si tratta di una cerimonia, o piuttosto, di un rituale in cui entrambe le famiglie e il sacerdote sceglie i fuori, il giorno e l’ora per il buon auspicio e per le tenuta del matrimonio. Generalmente tenere in suite con le antiche tradizioni. Allaa sposa e allo sposo è vietato partecipare a questa cerimonia. Il Muhuratam è considerato il primo dei rituali pre-matrimonio.

Leggi anche  Formazione professionale, moda: Scuola d’Arte e dei Mestieri ‘Arti Ornamentali’

Poi segue la cerimonia di Pendlikoothuru, che si svolge individualmente nelle case della sposa e lo sposo con le loro rispettive famiglie. Si tratta di una parte essenziale, che serve ad avviare il matrimonio, in quanto impone alla sposa e allo sposo di essere spalmati con curcuma ed olio e poi fanno un bagno di purificazione indicativo del fatto che essi sono santificati da ogni male, prima di fare un tuffo verso l’unione sacra. Nei rituali si terrà conto che il giorno del matrimonio partirà dal Mangala-snaanam seguita dalle cerimonie di adorazione da parte sia della sposa e dello sposo. Dopo aver preso un bagno di primo mattino, la sposa esegue una puja e offre le sue preghiere alla dea Durga, mentre la sposa-sposo offre le sue preghiere al Signore Ganesha, cercando le loro benedizioni per una vita feconda e felice davanti.

Le Vishwakarmas hanno una bella consuetudine, quella di portare la sposa splendidamente addobbata in un carrello per la kalyan-mandap che è l’arena del matrimonio. Alla sposa e allo sposo viene anche vietato vedersi l’un con altro, fino al momento in cui il matrimonio sarà celebrato. Tutto questo momento si chiama cerimonia del Daan Kanya, indicativa del padre che dà la mano di sua figlia che ama lo sposo e sollecitando lo stesso a prendere tutte le responsabilità d’ora in avanti.

Questa è poi seguita dalla legatura del mangalsutra o santo catena intorno al collo della sposa e il Kanya Daan akshata quando la coppia scambia ghirlande. Il matrimonio viene celebrato per l’accerchiamento del santo fuoco la sposa e lo sposo – questa cerimonia chiamato i segni Saptapadi fine dei rituali necessari, definisce la sposa e lo sposo come marito e moglie. Questo è un bellissimo rito, dove la donna indossa un bellissimo abito da sposa e coinvolge tutti i membri della famiglia e parenti, dove una pioggia di fiori e riso cade sulla coppia. Dopo che il matrimonio è stato celebrato, i genitori della sposa lavano i piedi dello sposo a dimostrazione di gratitudine e affetto per l’uomo.

Leggi anche  Palermo, International Women Day

Jawad è un appassionato di scrittore del web. Jawad ha offerto i suoi articoli e rivalutazioni in modo autonomo e attraverso vari forum online.