Successo per “L’arte in testa” di Tina Loiodice & Morena Morelli

Roma – Due artiste ed amiche che, con la loro “magnifica idea in testa”, hanno dato libero sfogo alla loro creatività pensando e realizzando fiumi di cappelli dalle svariate forme tutti da provare in un gioco collettivo che ci aiuterà a riscoprire questo accessorio in tutta la sua originalità ed eleganza.arte in testa di Tina Loiodice & Morena Morelli

Grande successo per la mostra tenutasi il 16 e il 17 dicembre alla Galleria Spazio40 in via dell’arco di San Calisto 40 Roma. Presentata: “L’ARTE IN TESTA”, la cultura e larte del cappello, da una idea di Tina Loiodice e Morena Morelli. Vernissage moda, arte e foto

“Quella del cappello è una vita lunga quanto quella dell’uomo che lo ha ospitato sulla propria testa: dalle origini più lontane in Egitto, in Grecia, in Asia fino all’epoca più moderna quando in Europa si diffonde la moda del cappello elegante, a partire dalla Francia e dall’Inghilterra per arrivare alla grande produzione italiana dell’Ottocento e del Novecento. Presente in tutte le civiltá è un simbolo dalle molte valenze, culturali, sociali, individuali; influenza i codici comunicativi, rappresenta visioni del mondo, è metafora della creativitá che si sprigiona dalla sede del pensiero sulla quale sta appoggiato.”

da FAVOLOSI CAPPELLI di Giuliana Berengan

Leggi anche  Torino,una scatto contro il bullismo

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile