Livorno,lite in un locale aggredita una donna

Lite in un locale del quartiere Porta a Terra la notte scorsa a Livorno: un uomo è finito al pronto soccorso per una ferita lacero contusa, con prognosi di 7 giorni, dopo che gli è stata scagliata addosso una sedia da un altro avventore. Sul posto, erano le 1.30 di notte, sono intervenute tre volanti della polizia.
Secondo la ricostruzione degli agenti, mentre nel locale era in corso una cena di compleanno, una donna in stato di alterazione alcolica, sui 35 anni, e che si trovava nel locale insieme a un bambino di 7 anni, avrebbe aggredito apparentemente senza motivo un’altra donna sbattendola su un tavolino, dopo averla presa per il collo. Da lì si è scatenato il parapiglia: prima è intervenuto un amico in difesa della donna aggredita, che a sua volta è stato affrontato da un terzo soggetto che gli ha scagliato contro una sedia e poi gli ha rifilato un pugno in faccia. I due aggressori si sono quindi allontanati con il bambino prima dell’arrivo della polizia che non è riuscita a identificarli.

Leggi anche  Strage di Viareggio, parenti delle vittime:" Ferrovie non ricorra in Cassazione "