Canale di Sicilia, tratti in salvo 1.300 migranti

Sono circa 1.300 i migranti tratti in salvo oggi nel Canale di Sicilia nel corso di 7 distinte operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera.
I migranti si trovavano a bordo di 5 gommoni e 2 barconi.
Sono intervenute nelle operazioni assetti della Marina Militare e del dispositivo EunavforMed insieme ad un’unità di Medici senza Frontiere.

Leggi anche  Unhcr, Jean-Paul Cavalieri :"situazione presso il GDF di Tripoli"