Tratti in salvo 2.200 migranti nel Mediterraneo centrale

Migranti -capitaneria di poro (1) Sono circa 2.200 i migranti tratti in salvo nella giornata di oggi nel Mediterraneo Centrale, in 21 diverse operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti; nel corso delle operazioni sono state recuperate anche 16 vittime.

I migranti si trovavano a bordo di 18 gommoni e 3 piccole imbarcazioni. Alle operazioni hanno preso parte la nave Dattilo della Guardia costiera e 2 motovedette della Guardia Costiera di Lampedusa, un’unità del dispositivo EunavforMed, un peschereccio e quattro navi mercantili – unità dirottate dalla Centrale Operativa – e le navi delle ONG Jugend Rettet e Sea Eye.

Leggi anche  Sea Wacth 3 approdata a Lampedusa