Washington, “Marcia delle donne ” contro Trump

“Sarà anche cominciata come la ‘Marcia delle donne’ ma questa è la marcia di tutti. La marcia dell’America che unita è determinata a far sentire la propria voce”. E’ questo in sintesi il messaggio delle donne ma anche dei moltissimi uomini già in piazza oggi in segno di protesta nella prima giornata di Donald Trump presidente.

“Siamo tutti sotto attacco e solo noi possiamo proteggerci a vicenda. Restiamo uniti, marciamo insieme, per i prossimi quattro anni”. Questo l’appello lanciato dall’attrice America Ferrera aprendo a Washington la manifestazione di protesta contro il neo presidente Donald Trump che vede gia’ in piazza migliaia di persone pronte a marciare lungo il National Mall nella capitale. Una mobilitazione cui aderiscono molte personalita’, volti noti dello spettacolo, artisti, tra cui Scarlett Johansson, Ashley Judd e Michael Moore. Hillary Clinton ‘in campo’, su Twitter, con le donne che scendono in piazza a Washington e in tutti gli Stati Uniti per protestare contro Donald Trump. ”Grazie per parlare e marciare per i nostri valori. E’ importante come sempre. Ritengo che siamo sempre piu’ forti quando siamo insieme” twitta Hillary, rifacendosi allo slogan della sua campagna elettorale, ‘Stronger Togheter’.

Leggi anche  Cassazione, illegittimo l’articolo 4 bis, comma 1, dell’Ordinamento penitenziario