Giovani, web e cyberbullismo

Giovani, web e cyberbullismo

Un viaggio nelle insidie del mondo virtuale e nell’uso di internet tra i giovani. È questo il tema del confronto “Cyberbullismo: se lo conosci puoi sconfiggerlo”, in programma al Salone del Libro venerdì 19 maggio, alle 11, in Arena Piemonte, organizzato dal Comitato regionale per le comunicazioni del Piemonte (Corecom).

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom) ha conferito al Corecom il compito di tutelare i minori su programmazione e informazione televisiva locale, soprattutto nei confronti dei social media. Tutto ciò che può essere recepito in rete, può produrre nei giovani un uso improprio del web, con forme di prevaricazione e violenza, tra le quali, la più attuale, il “cyberbullismo”.

Per essere guidati nell’utilizzo dei social e prevenire i pericoli nascosti nel web, il Corecom propone quindi un dibattito per cercare una via adeguata di tutela dei ragazzi, attraverso un uso più consapevole dei prodotti che il mondo multimediale mette a disposizione.

“Con la recente approvazione della legge sul cyberbullismo – ha sottolineato Alessandro De Cillis, presidente del Comitato – possiamo operare con un quadro normativo più preciso ed efficace. L’impegno e il supporto della senatrice prima firmataria della legge approvata mercoledì scorso sono per noi preziosi. È volontà del Corecom agire affinché si diffonda, tra le nuove generazioni, il sentimento di legalità, che prevalga sul desiderio di sopraffazione. È quindi responsabilità di tutte le istituzioni attivarsi affinché le fasce più deboli, preadolescenti e adolescenti, sempre più connesse con strumenti di comunicazione ad esclusivo utilizzo personale, interiorizzino concretamente una reale percezione del rischio della condivisione di immagini e contenuti personali”.

Leggi anche  Prato, Incendio nel laboratorio-mansarda a Vaiano

Il presidente del Consiglio regionale del Piemonte porterà i saluti istituzionali. Con Gianluca Nargiso e Vittorio Del Monte, rispettivamente vicepresidente e commissario Corecom, all’incontro interverranno: Giuseppe Zuffanti, direttore tecnico di Polizia postale Piemonte e Valle d’Aosta; la senatrice prima firmataria della legge sul cyberbullismo; Antonio Martusciello, commissario Agcom e Marco Berry, conduttore televisivo particolarmente sensibile alle tematiche sui minori.

La tua opinione