Palermo, protesta degli studenti: “Non siamo i vostri schiavi. Fedeli vai tu in alternanza”

Centinaia di studenti sono scesi in piazza a Palermo con in testa al corteo lo striscione con scritto: “Non siamo i vostri schiavi. Fedeli vai tu in alternanza”. La manifestazione è stata organizzata per protestare contro ”la distruzione della scuola pubblica portata avanti dal governo nazionale targato Pd, l’alternanza scuola-lavoro, lo sfruttamento legalizzato, l’aziendalizzazione e la privatizzazione delle scuole, il caro libri e il caro trasporti”. Gli studenti sono partiti stamane da Piazza Verdi e hanno poi raggiunto l’università. “Il corteo studentesco di oggi, – afferma Luisa, studentessa del coordinamento studenti medi del Regina Margherita – lanciato poco più di un mese fa sui social dal gruppo Facebook Studenti Medi Palermo, è la prova più lampante di quanto noi studenti non stiamo alle regole dettate dall’alto; non vogliamo l’Alternanza scuola-lavoro, ovvero stage e tirocini dentro le aziende che non vengono retribuiti e che sottraggono ore alla didattica”.

Leggi anche  Stadio della Roma. Di Biase (PD):”A 9 giorni dal 3 marzo Raggi non decide e da Grillo solo sortite grottesche”

La tua opinione