Legge elettorale, Sinistra in piazza contro fiducia

Sinistra in piazza domani contro la fiducia chiesta dal governo per approvare il Rosatellum Bis. Lo comunica Arturo Scotto (Mdp) in Transatlantico. “Stiamo ragionando assieme a tante forze di sinistra – annuncia Scotto – per manifestare domani al Pantheon, alle 17,30, contro questa decisione del governo di mettere la fiducia”. All’iniziativa parteciperà anche Tomaso Montanari e Anna Falcone, animatori dell’assemblea del Brancaccio.

Anche Pier Luigi Bersani chiama, su twitter, a mobilitarsi contro la fiducia sulla legge elettorale partecipando domani alle 17,30 alla manifestazione decisa da Mdp al Pantheon “per la democrazia”.

Finocchiaro, Governo coerente, ha aiutato – “Il presidente Gentiloni – ha spiegato la ministra per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro- , ha detto fin dal giorno del suo insediamento che questo Governo avrebbe cercato di facilitare la discussione tra i partiti e in Parlamento e di sollecitare l’approvazione di una legge elettorale e questo è quello che abbiamo fatto”. E ha sottolineato quindi che “il Governo è stato coerente con il ruolo che ha svolto in tutti questi mesi”.

Leggi anche  Legge elettorale, Napolitano:"sembra destinata a rendere più difficile la governabilità del Paese"

La tua opinione