Bankitalia, Mattarella:” tutelare gli interessi del Paese”

Il presidente della Repubblica Mattarella ritiene che “le prese di posizione riguardanti Bankitalia debbano essere ispirate a esclusivi criteri di salvaguardia dell’autonomia e indipendenza dell’Istituto”. Lo sottolineano fonti parlamentari nel riferire il pensiero del presidente. Le medesime fonti aggiungono che le prese di posizione devono essere “nell’interesse della situazione economica dell’Italia e della tutela del risparmio degli italiani”. A tali principi “deve attenersi l’azione di tutti gli organi della Repubblica, ciascuno nel rispetto del proprio ruolo”

Bankitalia: fonti, agito in contatto con governo – “Nella sua azione l’Istituto ha agito in continuo contatto col Governo”. E’ quanto riferiscono ambienti della Banca d’Italia dopo la mozione presentata dal Pd in Parlamento secondo cui l’istituto “fa interamente il suo dovere nelle diverse funzioni che svolge, applicandovi competenza e coscienza. In particolare nella vigilanza bancaria, in questi anni segnati dalla più grave crisi economica della storia moderna d’Italia, ha difeso il risparmio nazionale limitando i danni. Questi non potevano non esserci, data la gravissima condizione dell’economia”. “Alcuni casi di gestione bancaria cattiva o criminale, sono stati contrastati per quanto consentito dalla legge e, quando opportuno, segnalati alla Magistratura” spiegano le stesse fonti secondo cui “nella sua azione l’Istituto ha agito in continuo contatto col Governo. Di tutto questo vi è ampia evidenza anche pubblica”.”La Banca d’Italia sottometterà ogni documento rilevante per i lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta e il Governatore Ignazio Visco è pronto a essere ascoltato dalla Commissione quando essa vorrà”. E quanto riferiscono ambienti della Banca d’Italia secondo cui il Governatore ha parlato sul tema col Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario Pierferdinando Casini.

Leggi anche  Sviluppo rurale: Shaurli, importante ok a ddl su finanziamenti PSR

La tua opinione