Caltanissetta, beni confiscati alla mafia: rinviata a giudizio Silvana Saguto

CALTANISSETTA, 24 NOV – Indagine chiusa sulla gestione dei beni confiscati, va a giudizio l’ex presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo, Silvana Saguto. In aula il 22 gennaio 2018 comparirà con altri quindici imputati, tra cui l’ex prefetto di Palermo Francesca Cannizzo, l’avvocato Gaetano Cappellano Seminara, il padre, il marito e il figlio del magistrato, amministratori giudiziari. Per il gip Marcello Testaquadra Silvana Saguto avrebbe gestito in modo spregiudicato i patrimoni sottratti alla mafia.

Leggi anche  Cremona:Operazione Aemilia - Confiscati beni per 40 milioni di euro