Milano scoppia incendio in una fabbrica. Sei operai colpiti da malore

MILANO. Sei operai sono stati trasportati in ospedale per accertamenti, ma le loro condizioni non sono gravi, dopo aver inalato il fumo prodotto nell’incendio scoppiato all’interno della ditta di Settimo Milanese in cui stavano lavorando, la “Axomatic”. L’azienda produce turboemulsori.
Secondo quanto ricostruito finora da vigili del fuoco e carabinieri, il principio di incendio si è sviluppato a causa della reazione di alcun prodotti chimici utilizzati per la produzione. Tre dipendenti sono stati accompagnati all’ospedale San Carlo di Milano, gli altri a quello di Rho. Non sono gravi.
Sul posto è stato inviato anche personale dell’Ats e del nucleo Nbcr per accertare l’eventuale presenza di sostanze nocive sprigionatesi.

Leggi anche  Napoli, usura:Prestavano soldi con interessi annuali del 60%

La tua opinione