Massa Carrara, Banda di malviventi picchia imprenditore e lega la moglie

CARRARA (MASSA CARRARA), 11 FEB – Un noto imprenditore del marmo di Carrara (Massa Carrara) agredito all’ora di cena, da una banda di malviventi, armati e incappucciati. Costoro Prima hanno legato la moglie e i due ospiti, poi hanno intimato all’imprenditore di aprire la cassaforte. L’uomo, forse proprio per la paura, non riusciva a farlo e per questo lo hanno picchiato. I tre banditi, sembra con accento dell’est Europa, sono riusciti ad arraffare soldi e gioielli, lasciando a terra il padrone di casa poi soccorso e ricoverato in ospedale con una costola rotta e varie contusioni. Prima di andarsene i banditi sono riusciti a prendere il server con le immagini delle telecamere. Quando gli altri amici hanno suonato il campanello i malviventi erano ancora nella villa ma sono riusciti a uscire e ad allontanarsi prima dell’arrivo di polizia e carabinieri.

Leggi anche  Rischio idrogeologico: Campidoglio, avviare tavolo interistituzionale per interventi immediati su sicurezza

La tua opinione