Torino, Omaggio a Fabio Doplicher, uomo di teatro e di poesia

A quindici anni dalla scomparsa del drammaturgo Fabio Doplicher (Trieste 1938-Torino 2003) il teatro torinese gli rende omaggio presentando la raccolta integrale del suo teatro in 3 volumi (F. Doplicher, Teatro meraviglioso, 3 volumi, Trogen, BE@A entertainmentart, 2012-2017).
L’opera verrà presentata al Circolo dei lettori – sala musica (Via Bogino 9), lunedì 23 aprile 2018, alle ore 18.00, nell’incontro: Omaggio a Fabio Doplicher, drammaturgo, poeta e critico teatrale. Intervengono: Paola Trivero e Franco Perrelli (Università degli Studi di Torino), Pietro Crivellaro (Centro Studi del Teatro Stabile di Torino). Saranno presenti il fratello Sergio Doplicher e la signora Valeria Rossella che ha donato al Centro Studi del Teatro Stabile di Torino l’intero fondo teatrale del marito.
L’incontro è organizzato dal Circolo dei lettori in collaborazione con il Centro Studi del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale e il Dams dell’Università degli Studi di Torino.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti in sala.

Dell’ampia opera di Fabio Doplicher il pubblico torinese ricorderà soprattutto due spettacoli allestiti dal Gruppo della Rocca al Teatro Adua con la regia di Roberto Guicciardini: L’XI giornata del Decamerone (1979) e I gioielli indiscreti (1981). L’archivio, la biblioteca teatrale del drammaturgo triestino divenuto torinese, unitamente all’archivio della rivista teatrale Stilb (1981-83), da lui fondata e diretta, donati dalla vedova, la poetessa torinese Valeria Rossella, sono custoditi dal Centro Studi del Teatro Stabile di Torino.

L’opera omnia teatrale di Doplicher è stata pubblicata presso le Edizioni BE@A, Trogen (Svizzera), con il titolo complessivo Teatro Meraviglioso. Nel 2012 è uscito il primo volume con prefazione di Antonio Calenda. Contiene: La discesa; L’isola dei morti, variante; Della notte; L’XI giornata del Decamerone; Il favore dei potenti; La parola e i fuochi; I gioielli indiscreti; I mimi galanti; Il ventre del gigante; La scatola delle meraviglie. Il secondo volume, uscito nel 2015, contiene: Il comando; Nergal-Ereshkigal; I congiurati del Sud; L’illusionista; Parcheggio di famiglia; La via della bora; Passaggio di consegne; La città sospesa; Un nido sicuro; Una serata futurista; La morte del conte di Cavour. Il terzo volume, uscito nel 2017, con la ristampa dell’introduzione di Antonio Calenda e di un saggio introduttivo di Ruggero Jacobbi, contiene: Venite a sognare con noi, tredici brani brevi di teatro radiofonico; tre Radiodrammi brevi: La regina e i pesci che scoppiarono a ridere, La rana al circolo del golf, La pista del flauto meraviglioso; Primi scritti teatrali: Il traditore, Fuoricorso in mangiatoia.

Leggi anche  "L' Altro Mondo"

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile