Palermo: Efebo 40 preview

Domenica 15 aprile alle 20.45 al Cinema De Seta dei Cantieri Culturali alla Zisa, inizia Efebo 40 preview, con la proiezione, a ingresso libero, del film Un borghese piccolo piccolo di Mario Monicelli con Alberto Sordi nel ruolo di protagonista.
È la prima tappa del percorso che porterà alla 40ma edizione dell’Efebo d’Oro, dal 3 al 10 novembre 2018, con appuntamenti mensili che scandiranno uno speciale programma di iniziative con film storici, anteprime, sorprese e anticipazioni.
Un borghese piccolo piccolo, che viene proiettato nel formato originale 35 mm proveniente dalla Cineteca Nazionale, è il film premiato nel 1979 alla prima edizione del Premio internazionale di cinema e narrativa che quest’anno compie 40 anni.
Un borghese piccolo piccolo, di Mario Monicelli (Italia, 1977 – 118’)
Sceneggiatura: Sergio Amidei e Mario Monicelli, dal romanzo omonimo di Vincenzo Cerami
Con: Alberto Sordi, Shelley Winters, Romolo Valli, Vincenzo Crocitti, Renato Scarpa
Produzione: Luigi e Aurelio De Laurentiis (Aura film).
È ormai entrata nella leggenda l’interpretazione che Alberto Sordi diede dell’impiegato Giovanni Vivaldi, disposto a ogni compromesso per garantire un futuro da impiegato ministeriale al figlio Mario, emergendo poi come feroce giustiziere nel momento in cui gli viene strappato il futuro. Traendolo da uno splendido romanzo di Vincenzo Cerami, Monicelli costruisce un agghiacciante ritratto della piccola borghesia italiana, privo di ogni patetismo e ricco di sottili e raffinati rimandi letterari. Ma l’atto di accusa nei confronti di una intera società cinica, spietata e indifferente rappresenta anche un incredibile lampo di intuizione che ancor oggi è necessario rileggere con la dovuta distanza.

Leggi anche  Jessica Pratt al Teatro Massimo per I puritani dopo Lucia di Lammermoor al Metropolitan di New York

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione