Volete perdere peso? Provate le tisane

Tisane brucia grassi: ecco quali sono
Come dicevano esistono delle tisane alleate delle linea: aiutano a bruciare i grassi, a spezzare la fame, a drenare i liquidi.

Cosa fanno esattamente le tisane bruciagrassi? Aiutano a migliorare il funzionamento del metabolismo e la digestione.

Non sono miracolose e non si può contare solo su di loro per perdere peso, soprattutto non bisogna esagerare.

Elenco delle erbe:
Tè verde, che contiene catechine, associato ad una intensa attività fisica riesce ad intaccare il grasso viscerale. La varietà migliore è l’oolong che migliora l’ossidazione delle cellule grasse.
Zenzero, ottimo per bruciare i grassi e smorzare la fame.
Banaba, importane erba brucia grassi, se ne trovano gli estratti secchi in erboristeria (da evitare in caso di ipoglicemia, in gravidanza e durante l’allattamento). Grazie al corosolico aiuta il corpo ad adoperare il glucosio come combustibile e quindi ad eliminarlo.
Ginseng, da energia ed aiuta a ridurre il senso di fame.
Garcinia cambogia, che aiuta a minimizzare il processo di conversione dei carboidrati in grassi, perciò molto efficace per perdere peso.
Moringa oleifera, efficace nel velocizzare il metabolismo.
Guaranà, stimola il metabolismo e dà energia (sconsigliato a chi è insofferente alla caffeina).
Fucoxantina, ha proprietà termogeniche.
Griffonia simplicifolia, aiuta la regolazione del senso di fame e sazietà.
Fucus, importante per il buon funzionamento del metabolismo.
Tisane brucia grassi:
1. Cannella e zenzero

occorrente:

1 cucchiaio di zenzero fresco tritato,
un bastoncino di cannella spezzettato,
acqua.
Far bollire zenzero e cannella insieme per una decina di minuti. Filtrare e bere dopo i pasti, massimo una volta al giorno. Attenzione: la cannella può indurre cali di pressione.

2. Agrumi speziati

Leggi anche  Registrata scossa di terremoto di magnitudo 3.0 tra Il Molise e la Campania

occorrente:

la scorza di un limone,
la scorza di un arancio,
1 cucchiaino di semi di coriandolo,
1 cucchiaino di semi di finocchio,
acqua.
Far bollire le scorze degli agrumi con le spezie per una decina di minuti. Filtrare e bere dopo pranzo, aiuta a migliorare la digestione.

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione