Livorno, nuovo caso di meningite C

PONTEDERA (PISA), – Un 43enne di Sassuolo, in Toscana per motivi di lavoro, è ricoverato nel reparto di malattie infettive dell’ospedale di Livorno dove stamani è stata confermate per lui una meningite di tipo C. L’uomo, secondo quanto spiegato in una nota dell’Usl, si è presentato nella notte tra giovedì e venerdì al pronto soccorso di Pontedera (Pisa) accusando uno stato generale di malessere. Una volta confermata la diagnosi di meningite è stato trasferito a Livorno.
Le condizioni del paziente, seppur sotto stretta osservazione, sono ritenute buone, spiega l’Azienda sanitaria che ha già attivato tutte le procedure previste per questi casi comprese le misure di profilassi a soggetti che abbiano avuto contatti stretti e prolungati con l’uomo sia sul territorio locale che quello di provenienza.

Leggi anche  Sanità, attività professionale intramoenia. Conca: “Va abolita per il bene della collettività”

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione