Migranti, Salvini a Conte : se l’Ue non interviene non sbarcheranno in Italia

Il premier Giuseppe Conte sta lavorando “per un accordo con gli altri paesi Ue per una redistribuzione immediata dei 450. Se non ci sono risposte dai partner e in queste condizioni ai 450 non sarà consentito di sbarcare”. Lo riferiscono fonti di governo, al termine di una “lunga e cordiale” telefonata con Matteo Salvini. Le due ipotesi alternative sono “contatti con la Libia per il loro eventuale rientro sulle coste libiche da dove sono partiti o la permanenza a bordo delle navi dove fare riconoscimenti ed esame richieste”.

Leggi anche  Siracusa, rintracciati 44 migranti. Erano su una barca a vela

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione