Sondrio, grandine e neve. Gravi danni all’agricoltura

SONDRIO, 26 AGO – Grandine e neve in provincia di Sondrio hanno fatto scendere le temperature ma anche causato nuovi danni all’agricoltura, in particolare ai vigneti e agli alberi di melo. A essere maggiormente colpite le aree coltivate fra Chiuro e Teglio. Gli acquazzoni, nel resto della provincia di Sondrio, hanno determinato un po’ ovunque su tutto il territorio il crollo delle temperature fra i 12 e i 15 gradi.
Sulle piste da sci del ghiacciaio dello Stelvio, a quote di oltre 2800 metri, i turisti dello sci estivo sono stati sorpresi dalle nevicate.

Leggi anche  Anatocismo attivato dagli utenti sotto inganno. Banche multate

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione