Susanna Camusso e Maurizio Martina a Pistoia tra gli ospiti di Cgil Incontri

“Il lavoro è”, edizione speciale Cgil Incontri 2018
6-7 novembre 2018, Deposito Rotabili Storici della Fondazione FS (accesso piazza Alighieri-via Pertini), Pistoia
“Europa 2019” (iniziativa di Fondazione Valore Lavoro, Cgil Pistoia, Cgil, Ebert Stiftung)
DOMANI mercoledì 7 novembre tra gli ospiti ci saranno Susanna Camusso e Maurizio Martina

LA PRESENTAZIONE

L’edizione speciale di Cgil Incontri 2018, “Il lavoro è”, dedica una due giorni di approfondimento alle questioni europee, con l’organizzazione di tre forum tematici.
Questa forma è parsa come la più adatta per discutere le molteplici sfide che il futuro prossimo pone agli attori politici, sociali ed economici, in una fase di grandi incertezze e rapidi mutamenti che comportano la necessità di una messa a fuoco – che di per sé non avviene in maniera automatica e scontata – dello stato di cose presente, in connessione alle ambizioni di un soggetto sociale, quale quello sindacale, che non rinuncia a giocare la propria parte nei processi di cambiamento.
La scelta di impostare i forum a partire da una dimensione europea, con ospiti nazionali e internazionali, rispecchia tanto la consapevolezza del peso che questa ha assunto su tutte le questioni strategiche che quella di affrontare gli elementi critici che la costruzione dello spazio economico e politico europeo ha messo in evidenza, dei quali non riteniamo rimandabile l’assunzione come elementi problematici centrali per qualsiasi discussione sul futuro.
Il tutto in uno spazio simbolico di grande rilievo per le vicende del lavoro e dello sviluppo della città in epoca contemporanea, quale il capannone della trazione a vapore sito all’interno del Deposito dei rotabili storici della Fondazione FS a Pistoia.

Leggi anche  D.M in sciopero della fame da otto giorni. La situazione di salute di alcune è seriamente compromessa

IL PROGRAMMA

Domani mercoledì 7 novembre

Il forum C prende di petto le contraddizioni presenti nella costruzione delle istituzioni europee e nello spazio politico ed economico scaturito dai trattati. Reciprocità e standard, deficit democratico e partecipazione, governo economico e finanziario, autodeterminazione e sovranità, investimenti e austerità, sono tutti temi aperti di fronte ai quali non è più rimandabile una discussione che affronti il tema della riformabilità o della rifondazione dell’Europa, e di come sia possibile elaborare un lessico politico ed un’azione politica progressista che scarti l’impasse che ha tenuto in scacco le sinistre europee in questi ultimi anni, incapaci di elaborare un’analisi ed una conseguente pratica politica efficace che contrastasse l’egemonia neoliberista. Coordina: Fausto Durante, Responsabile delle politiche europee e internazionali della Cgil.

ore 9.15
Saluti di Daniele Gioffredi, Segretario generale Camera del Lavoro di Pistoia
ore 9.30
Il lavoro ed i diritti nell’Europa di domani. Le sfide del sindacato in Europa. Per un inquadramento delle problematiche – Daniel Seikel, Ricercatore presso W.S.I.

ore 10.30
ne discutono:
Susanna Camusso, Segretario generale CGIL
Gaby Bischoff, President of EESC’s Workers Group
Andreas Botsch, Consigliere speciale DGB per le politiche internazionali
Unai Sordo, Segretario generale CCOO
Pepe Alvarez, Segretario generale UGT
Luc Triangle, Segretario generale IndustriAll Europe

Ore 13:00 Buffet

ore 14.30
Europa Stati Società. Una ridefinizione è possibile? – per un inquadramento delle problematiche: Carlo Galli, Docente di Storia delle Dottrine Politiche – Università di Bologna

ore 15.30
ne discutono:
Gianna Fracassi, Segretaria confederale CGIL
Nacho Álvarez, Responsabile economia Podemos
Maurizio Martina, Segretario Partito Democratico
Simone Oggionni, Coordinamento nazionale Articolo 1-Mdp

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione