Festa Befana all’insegna della solidarietà, tre stand al Comune di Amatrice

Cafarotti: “Felici di ospitare Amatrice a Piazza Navona, sostegno a cittadini e imprese colpiti dal sisma”

Roma, 5 dicembre 2018 – Sono tre gli stand messi a disposizione da Roma Capitale al Comune di Amatrice nell’ambito della Festa della Befana di Piazza Navona. Scopo dell’iniziativa, quello di promuovere la ripartenza socio-economica di tutti i cittadini colpiti dal sisma dell’agosto 2016.

Riflettori puntati sulla valorizzazione delle eccellenze romane e laziali, e sulla promozione della capacità attrattiva dei territori della Regione Lazio, con un’attenzione speciale al sostegno e alla tutela del patrimonio di tradizioni e conoscenze alla base del rilancio delle imprese amatriciane.

Le postazioni saranno quindi dedicate alla promozione dell’immagine di Amatrice e dei prodotti tipici del territorio. Il tutto, nell’ottica di una tutela concreta delle attività agroalimentari di tradizione locale, che oltre all’impulso economico per la cittadina, costituiscono una preziosa risorsa di carattere culturale di notevole appeal turistico.

“La partecipazione del Comune di Amatrice a quest’edizione della Festa della Befana è il trionfo della solidarietà. Una doppia occasione: per i cittadini colpiti dal sisma e le loro imprese, affinché possano ripartire con rinnovato slancio, ma anche per Roma Capitale, che in tal modo concretizza appieno la sua mission di sostegno alle produzioni locali, incentivando il turismo anche nei territori circostanti. Siamo felici di ospitare Amatrice a Piazza Navona, in un clima natalizio che certamente le porterà fortuna”, dichiara Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale.

Leggi anche  Fim, Fiom e Uilm Firenze: Bekaert, 4 ore di sciopero domani con presidio sotto la prefettura a Firenze

La tua opinione