Diritti, sospensione decreto Salvini

Diritti, sospensione decreto Salvini. Sinistra Comune: “Plauso per l’iniziativa intrapresa dal sindaco Orlando. Al centro diritti e persone contro provvedimento anticostituzionale e criminogeno”

Comunicato del coordinamento di Sinistra Comune.

(Palermo, 02/01/2019) – “La scelta del sindaco Orlando di contrastare la ratio del decreto Salvini è significativa. E’ un atto che attesta la rilevanza del tema dei diritti fondamentali della persona contro la deriva razzista e xenofoba del governo nazionale. Inoltre, garantisce la sicurezza delle cittadine e dei cittadini di Palermo. Per questa ragione esprimiamo apprezzamento per una presa di posizione di fondamentale importanza, che assicura a tutte e tutti l’iscrizione anagrafica ed argina l’effetto distorsivo prodotto dall’interpretazione del decreto. Su questo punto il nostro gruppo consiliare aveva già formulato a novembre una interrogazione al Sindaco. L’obiettivo era ripristinare le corrette garanzie e le regolari procedure per i cittadini titolari di permesso di soggiorno che chiedono l’iscrizione anagrafica,messe a rischio dall’applicazione del provvedimento. Il ministro degli Interni, se veramente ha a cuore il bene dei palermitani come ha pubblicamente affermato, cancelli l’articolo 5 del Decreto Lupi che impedisce a migliaia di nostri concittadini l’ottenimento della residenza”.

Leggi anche  Campidoglio, istituita la settimana capitolina “AniMIAMO I MERCATI”

La tua opinione