Siena, arrestata educatrice di un asilo nido

Picchiava e maltrattava i bambini. Protagonista dell’ennesima sconcertante vicenda un 52enne residente a Siena che aveva organizzato nella sua abitazione un ‘nido domiciliare’ per bambini fra i 6 mesi e i 3 anni. I carabinieri, dopo la denuncia di due mamme e di una ex collaboratrice della donna, hanno ricostruito numerosi episodi di maltrattamento: strattonamenti, percosse, con piccole lesioni procurate ai bimbi, ma anche alimentazione forzata o occlusione del naso per imporre l’apertura della bocca. La donna è stata arrestata. (video carabinieri)

Educatrice arrestata, il Comune di Siena monitorerà attentamente gli esiti delle indagini

Il Comune di Siena a seguito della notizia di presunti problemi all’asilo nido domiciliare aperto dall’educatrice cinquantaduenne attualmente agli arresti domiciliari, si è immediatamente coordinato con le forze dell’ordine, per evitare sovrapposizioni o fraintendimenti nell’ottica della massima efficienza e collaborazione per la verifica degli atti lamentati.

Il Comune di Siena monitorerà attentamente gli esiti delle indagini e, nei limiti della propria competenza, prenderà tutti i provvedimenti necessari ove accertate l’esistenza di violazioni di Legge.

Leggi anche  Usa, nuove sanzioni contro l'Iran

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione