Ancona, Eni: Incidente sulla piattaforma Barbara F. La gru si sarebbe staccata dalla struttura finendo in mare

Incidente sulla piattaforma Barbara F, circa 60 km al largo di Ancona. A riferirlo è l’Eni in una nota. Secondo le prime ricostruzioni, la gru che stava effettuando delle operazioni di carico si sarebbe staccata dalla struttura finendo in mare. Nella caduta, la gru ha colpito il supply vessel, ferendo due persone a bordo dell’imbarcazione. L’operatore dalla gru B.E. di 63 anni è stato individuato cabina della gru situata sul fondale delle acque circostanti la piattaforma. L’Eni “esprime il proprio profondo cordoglio alla famiglia del collega”.L’incidente, a quanto riferisce la Guardia Costiera in una nota, è avvenuto intorno alle 07.45 circa nelle acque internazionali a circa 32 miglia nautiche dal porto di Ancona (60 Km circa). In particolare, durante le operazioni di trasbordo di un bombolone di azoto, si è verificato il cedimento strutturale delle infrastrutture su cui era installata la gru di sollevamento, con la conseguente caduta in mare della gru e della relativa cabina di comando.

Leggi anche  Agrigento, arrestati 4 trafficanti di esseri umani

La tua opinione