Modena,donna si lancia dal decimo piano trascinando con sé il nipote di 5 anni

Una donna di 50 anni e un bambino di appena 5 sono morti dopo una caduta dal decimo piano di un palazzo in largo Montecassino, a Modena. Secondo le prime notizie, la donna, un ingegnere informatico di nazionalità italiana, che pare lavorasse da casa, ha afferrato il nipotino, figlio del fratello, e lo ha trascinato con sé nel vuoto. L’ipotesi sulla quale la procura sta lavorando è quella di omicidio-suicidio.

Leggi anche  Friuli sindaca Cisint:"criticano le mie ordinanze, da settembre potranno riferirlo al Garante per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza"

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione