Omicidio Scopelliti: 17 indagati, anche Messina Denaro

La Procura distrettuale di Reggio Calabria ha indagato 17 tra boss e affiliati a cosche mafiose e di ‘ndrangheta in relazione all’omicidio del sostituto procuratore generale della Corte di cassazione Antonino Scopelliti, ucciso il 9 agosto del 1991 in località “Piale” di Villa San Giovanni mentre faceva rientro a Campo Calabro. Tra gli indagati figura anche il boss latitante Matteo Messina Denaro. La notizia, pubblicata da Repubblica, è stata confermata all’Ansa dal procuratore di Reggio Giovanni Bombardieri.

Leggi anche  Mistero Buffo del premio Nobel Dario Fo in scena al teatro Gobetti di Torino

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione