Campidoglio, spostati i rom di Torre Maura

Dopo le proteste nel quartiere Torre Maura,periferia est di Roma per l’arrivo di alcune famiglie rom in una struttura di accoglienza di via dei Codirossoni, il Campidoglio ha deciso di trasferire le persone in altri centri di accoglienza della capitale. “In merito al trasferimento di circa 60 persone dalla struttura di via Toraldo a quella di via Codirossoni, l’Ufficio speciale Rom Sinti e Camminanti – informa il Campidoglio – ha deciso di ricollocare le persone presenti nella struttura presso altri centri d’accoglienza per persone fragili su tutto il territorio romano”.

Leggi anche  Firenze, il Sunia incontra i cittadini per spiegare le nuove leggi dell'edilizia pubblica

La tua opinione