Reddito di cittadinanza poche richieste dal Sud

  “Sono pochi i giovani al Sud che hanno chiesto il reddito di cittadinanza, il che significa che i giovani ci chiedono lavoro e occupazione e non il reddito di cittadinanza”. Così il leader di Confindustria, Vincenzo Boccia, parlando dell’incontro, a Palermo, per presentare il documento “Riforme per l’Europa, le proposte delle imprese”.
    “Dobbiamo ripartire dalla centralità del lavoro – ha aggiunto – e da un grande piano di inclusione giovanile nel mondo del lavoro, avendo una visione del Paese che non può più essere periferia d’Europa ma centrale tra Europa e Mediterraneo. In questo il Sud assumerebbe una sua centralità. Questo significa avere una visione molto chiara del futuro dell’Europa, a dibattere sui fini e non sulle chiacchiere delle alleanze”.

Leggi anche  Ex Bredamenarini. Avanti con la ricapitalizzazione per un polo pubblico italiano dell'autobus

La tua opinione