Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà in Visita Ufficiale nel Regno Hascemita di Giordania

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà in Visita Ufficiale nel Regno Hascemita di Giordania dal 9 all’11 aprile, accompagnato dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Enzo Moavero Milanesi.

Primo appuntamento del Presidente Mattarella sarà il 9 aprile al Campo Profughi di Zaatari a Al Mafraq. Aperto nel 2012, Zaatari è considerato uno dei campi di rifugiati più grande al mondo. In particolare, il Capo dello Stato visiterà l’Ospedale e il centro UN Women, entrambi sostenuti da finanziamenti italiani.

Nel pomeriggio il Presidente Mattarella si recherà ad Amman all’Arsenale dell’Incontro di Madaba, struttura fondata nel 2006 su iniziativa di Ernesto Olivero, presidente del Sermig, al fine di favorire l’integrazione nella società di bambini e ragazzi diversamente abili, sia musulmani che cristiani.

In serata Mattarella incontrerà una rappresentanza della collettività italiana presente in Giordania.

Il 10 aprile sarà dedicato agli incontri ufficiali. Dopo la visita alla Cittadella, il Presidente Mattarella sarà ricevuto al palazzo Husseiniya dalle Loro Maestà il Re Abdullah II e la Regina Rania. Al termine dei colloqui e della colazione offerta da Sua Maestà in onore del Presidente della Repubblica, il Capo dello Stato incontrerà il personale dell’Ambasciata italiana e si recherà quindi al Memoriale di Mosè sul Monte Nebo, accolto dal Custode di Terra Santa, Padre Francesco Patton.

L’11 aprile mattina, Mattarella avrà un colloquio con il Primo Ministro Omar Razzaz. Prima di partire per Roma, il Presidente Mattarella visiterà il sito archeologico di Petra.

Leggi anche  Palermo, elezioni Pd: lunghe code ai gazebo

La tua opinione