Grosseto, sequestrato ingente quantitativo di materiale abusivo

Operazione della Guardia di Finanza di Grosseto contro la vendita ambulante di prodotti contraffatti e l’abusivismo commerciale, svolta sull’intero territorio provinciale.

Nel fine settimana del 3 e 4 agosto, la Guardia di Finanza di Grosseto, nell’ambito di un piano di interventi d’iniziativa, ha sequestrato nel territorio del Comune di Follonica n. 6020 pezzi (giocattoli, accessori di abbigliamento e materiale elettronico) venduti abusivamente.

Durante l’operazione venivano controllati numerosi soggetti tra cui venivano individuate n. 10 persone, di cui n. 7 di nazionalità italiana e n. 3 stranieri. A conclusione dell’attività di servizio, due persone venivano segnalate in via amministrativa per attività di commercio su aree pubbliche in violazione all’art. 116 della Legge Regionale 23 novembre 2018 n. 62.

Gli interventi delle Fiamme Gialle grossetane si inquadrano nella più ampia azione di contrasto alla contraffazione ed all’abusivismo commerciale, fenomeni criminali che, come noto, rappresentano una vera e propria piaga per l’economia legale e le imprese italiane. Tali fenomeni, infatti, alimentano forme di sfruttamento di soggetti deboli, evadendo ogni obbligo fiscale e spesso nascondono legami con il crimine organizzato.

I controlli della specie proseguiranno per l’intera stagione.

Leggi anche  Campidoglio, domani e venerdì limitazioni alla circolazione dei veicoli più inquinanti

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione