Minaccia di sfigurare la ex con l’acido. Arrestato

CARRARA (MASSA CARRARA), 31 AGO – Aveva minacciato l’ex compagna di sfigurarla con l’acido se non fosse tornata a vivere con lui, in più occasioni l’aveva insultata e, nell’ultimo episodio, dopo un appostamento, le si era avvicinato e l’aveva colpita con uno schiaffo. Per questo motivo i carabinieri di Carrara (Massa Carrara) hanno arrestato un 32enne, originario del Marocco, con l’accusa di atti persecutori e maltrattamenti in famiglia. L’uomo, secondo quanto spiegato dai militari, perseguitava la donna da circa tre anni e, a nulla erano valsi il divieto di avvicinamento e quello di dimora in tutta la provincia imposti dal giudice. Infatti il 32enne, dichiarandosi ogni volta pentito per quanto fatto e utilizzando il pretesto di voler mantenere i rapporti con la figlia affidata alla madre, non aveva perso occasione per bersagliare l’ex di insulti e avvertimenti che non facevano presagire nulla di buono, compresi alcuni tentativi di violenza sessuale insieme a decine di telefonate moleste.

Leggi anche  Toscana,Codice giallo per pioggia, temporali, vento

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione