Mattarella: Cerimonia di giuramento del nuovo Governo

Cerimonia di giuramento del nuovo Governo il 5 settembre alle ore 10.00 al Quirinale
Il Presidente della Repubblica ha ricevuto oggi al Palazzo del Quirinale il Prof. Giuseppe Conte, il quale, sciogliendo la riserva, ha accettato di formare il nuovo Governo e ha sottoposto al Presidente della Repubblica le proposte relative alla nomina dei Ministri, ai sensi dell’articolo 92 della Costituzione.

Il giuramento dei componenti il Governo avrà luogo domani, giovedì 5 settembre, al Palazzo del Quirinale, alle ore 10.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte comunica la
composizione del Governo
Palazzo del Quirinale, 4 settembre 2019
Vi leggo la composizione del Governo.
Ministri senza portafoglio:
Federico D’Incà, al quale sarà conferito l’incarico per i rapporti con il
Parlamento;
Paola Pisano, alla quale sarà conferito l’incarico per l’innovazione
tecnologica e la digitalizzazione;
Fabiana Dadone, alla quale sarà conferito l’incarico per la pubblica
amministrazione;
Francesco Boccia, al quale sarà conferito l’incarico per gli affari regionali e
le autonomie;
Giuseppe Provenzano, al quale sarà conferito l’incarico per il Sud;
Vincenzo Spadafora, al quale sarà conferito l’incarico per le politiche
giovanili e lo sport;
Elena Bonetti, alla quale sarà conferito l’incarico per le pari opportunità e la
famiglia e le disabilità;
Vincenzo Amendola, al quale sarà conferito l’incarico per gli affari europei.
Poi, ancora, sarò affiancato da:
Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Luigi Di
Maio;
Ministro dell’interno, Luciana Lamorgese;
Ministro della giustizia, Alfonso Bonafede;
Ministro della difesa, Lorenzo Guerini;
Ministro dell’economia e delle finanze, Roberto Gualtieri;
Ministro dello sviluppo economico, Stefano Patuanelli;
Ministro politiche agricole, alimentari e forestali, Teresa Bellanova;
Ministro dell’ambiente e tutela del territorio e del mare: Sergio Costa;
Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli;
Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Nunzia Catalfo;
Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Lorenzo Fioramonti;
Ministro dei beni e delle attività culturali, al quale sarà attribuita la
competenza in materia di turismo, Dario Franceschini;
Ministro della salute, Roberto Speranza.
Proporrò, alla prima riunione del Consiglio dei Ministri, quale
sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, con
funzione di Segretario del Consiglio medesimo, Riccardo Fraccaro.
Forti di un programma che guarda al futuro, dedicheremo, con questa
squadra, le nostre migliori energie, le nostre competenze, la nostra più
intensa passione, a rendere l’Italia migliore nell’interesse di tutti i cittadini,
da Nord a Sud.

Leggi anche  Musumeci:" "Sarò in piazza a Roma con il centrodestra unito, con Salvini, Meloni, Berlusconi"

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione