Torinodanza Festival 2019 11 settembre – 26 ottobre

Torinodanza Festival 2019
11 settembre – 26 ottobre

SIMONA BERTOZZI PRESENTA IL SUO SPETTACOLO “ANATOMIA” AL FESTIVAL TORINODANZA 2019 INSIEME AL COMPOSITORE E MUSICISTA ELETTRONICO FRANCESCO GIOMI

Per TORINODANZA 2019 debutta al Teatro Gobetti venerdì 13 settembre, alle 20.45, ANATOMIA, della coreografa Simona Bertozzi, che danza in scena insieme alla giovane Matilde Stefanini su musiche e live electronics di Francesco Giomi.
Visione teorico-compositiva Enrico Pitozzi, progetto luci e set spazio Antonio Rinaldi, voce Mirella Mastronardi. Lo spettacolo è prodotto da Nexus 2016 in collaborazione con Tempo Reale ed è inserito in MITO SettembreMusica.

LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO

Anatomia nasce dall’incontro tra due corpi: uno biologico, quello di Simona Bertozzi, l’altro sonoro, quello di Francesco Giomi. È il diagramma dello loro linee di forza, traiettorie e dislocazioni, fenditure nello spazio e forme in cui si dispiega il tempo: un’anatomia di anime tra velocità e lentezze, accelerazioni e sospensioni. Simona Bertozzi, coreografa e interprete sensibile, articola questo pezzo sulle vibrazioni del live electronics di Francesco Giomi, compositore elettronico, direttore del centro di ricerca musicale Tempo Reale, fondato da Luciano Berio. Per Simona Bertozzi «il gesto non finisce con il mio corpo e basta. Inizia e finisce perché attraversa il mio corpo e gli altri intorno. Trasmetto e lancio informazioni che vengono captate, se non ci sono altri corpi è lo spazio che le trasporta. Tutto questo è rivoluzionario».
Anatomia è ciò che resta di questo incontro che avviene al limite dell’udibile, sul margine degli occhi, là dove si dispiegano tensioni in un continuo rapporto tattile tra la materia fisica e quella sonora. Tagliare, incidere, dissezionare acusticamente il corpo e il suo spazio per far scaturire un’immagine: tale è la potenza, l’urto di questo incontro. Ciò che resta è una scena-paesaggio, una costellazione. Per coglierne il bagliore irradiante, per sentirne la vibrazione, non basta semplicemente ascoltare o guardare, servono un occhio e un orecchio impossibili.
«Uno spettacolo inclassificabile e indimenticabile» – così lo ha definito Rodolfo Di Giammarco sulle pagine de “La Repubblica” – «Su Simona Bertozzi, come occupa la scena, si potrebbe scrivere un saggio antropologico (…). La sua grammatica si accentra nelle mani perennemente in moto che assumono geometrie vettoriali, articolazione scultoree, grafiche di cadute. Mi scopro avvinto da suo pulsare tellurico, dalla sua grazia concreta».

Leggi anche  Palermo, L’aria della libertà: L’Italia di Piero Calamandrei in scena al teatro Massimo

Simona Bertozzi / Nexus (Italia)
Simona Bertozzi, tra le più brillanti e promettenti coreografe italiane, si forma tra Italia, Francia, Spagna, Belgio, Inghilterra e completa gli studi universitari al Dams di Bologna; dal 2005 conduce un percorso autoriale di ricerca e creazione coreografica e nel 2008 dà inizio all’attività della Compagnia Simona Bertozzi | Nexus. Nei suoi lavori il linguaggio del corpo risente della compenetrazione di pratiche, pensieri e discipline che fanno dell’atto creativo un sistema complesso e volto a misurarsi con la contemporaneità. Selezionata dal Festival Aerowaves nel 2007, dal 2014 le sue creazioni si sono rivolte anche a giovani interpreti, coinvolgendo bambini e adolescenti. Parallelamente all’attività di creazione, si occupa anche di percorsi di alta formazione e collabora con ricercatori e studiosi di arti performative.

Francesco Giomi / Tempo Reale
Compositore e ricercatore del suono, si interessa alla musica elettronica dal vivo e all’improvvisazione elettroacustica. È direttore di Tempo Reale, il centro per la ricerca musicale fondato da Luciano Berio. Come regista del suono ha lavorato prima con Berio per la realizzazione e l’esecuzione delle sue opere con elettronica e successivamente con altri musicisti e artisti, coordinando progetti musicali e installativi di grandi dimensioni.

TORINODANZA | I PARTNER
Torinodanza 2019 è un progetto realizzato da Torinodanza festival/Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, maggior sostenitore Compagnia di San Paolo, con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione per la Cultura Torino, in partenariato con Intesa Sanpaolo.
Il festival Torinodanza, nato nel 1987, è organizzato dal 2009 dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale.

www.torinodanzafestival.it

Teatro Gobetti
13 settembre 2019 – ore 20.45 (Italia)
ANATOMIA
coreografia Simona Bertozzi
danzatori Simona Bertozzi, Matilde Stefanini
musiche e live electronics Francesco Giomi
visione teorico-compositiva Enrico Pitozzi
progetto luci e set spazio Antonio Rinaldi
voce Mirella Mastronardi

Leggi anche  Venezia: il Leone d'oro per il film JOKER di Todd Phillips

NEXUS 2016
in collaborazione con Tempo Reale

Spettacolo inserito in MITO SettembreMusica

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione