Siena, maltratta e picchia la ex compagna. Arrestato

Maltratta e picchia la ex costringendola a subire rapporti sessuali. Senese di 40 anni, pregiudicato, sottoposto a misura cautelare dopo le indagini della Polizia di Stato
Tormentava da mesi la ex convivente, ricorrendo a violenze e maltrattamenti, il senese di 40 anni, che è stato sottoposto a misura cautelare dopo le indagini della Polizia di Stato. I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Siena hanno eseguito nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima emessa nei suoi confronti dal GIP del Tribunale di Siena. La torbida vicenda, trae origine dallennesima aggressione subita tra le mura domestiche dalla donna la notte dello scorso 15 agosto, allorquando lex convivente che si trovava presso la sua abitazione, laveva violentemente colpita con un pugno cagionandole la frattura della scapola sinistra. La vittima, dopo essere stata medicata, ha raccontato delle continue vessazioni subite da mesi, durante le quali ha dovuto subire le angherie delluomo che, spesso e volentieri in preda ai fumi dellalcol, in almeno due occasioni laveva costretta anche a subire atti sessuali, non consenzienti. Le indagini svolte dagli investigatori della Squadra Mobile, coordinata dalla Procura della Repubblica di Siena, hanno trovato conferme e riscontri rispetto a quanto raccontato dalla donna. Lindagato, tra le altre cose, anche in passato ha dimostrato la sua attitudine alla violenza, essendo già stato denunciato per reati contro la persona, in particolare in occasione di alcune risse scatenatesi allinterno di locali pubblici di Siena e dintorni. Nel 2017, luomo era stato, inoltre, sottoposto agli arresti domiciliari, misura cautelare emessa nei suoi confronti dal GIP del tribunale di Siena, per detenzione a fini di spaccio. Anche in questa occasione, il provvedimento era intervenuto a conclusione delle indagini svolte dai poliziotti della Squadra Mobile.

Leggi anche  Siena, bus con 50 studenti in avaria soccorso dalla Polstrada

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione