Bagni, “Occorre ritrovare unità per ristabilire la determinazione necessaria a contrastare i fascisti del terzo millennio

Bagni, “Occorre ritrovare unità per ristabilire la determinazione necessaria a contrastare i fascisti del terzo millennio; ogni occasione mancata rappresenta un rischio per la tenuta democratica del paese oltre a minare la credibilità delle istituzioni; e questo può diventare il vero pericolo”

Firenze 25.09.2019.- “Si tratta di un fatto gravissimo e purtroppo episodi del genere sono in crescita; basta pensare ai numerosi sfregi sui luoghi della memoria.
Sono espressione di disprezzo verso il bene comune e verso le radici del nostro paese e delle nostre città. È intollerabile e necessario individuare i responsabili, ma occorre anche fare un passo avanti.
Costruire una rete sociale di associazioni, istituzioni e partiti per ritessere la tela della cura e del rispetto dei beni comuni; investire in cultura per far crescere amore, rispetto ed orgoglio di appartenenza ad una comunità; investire nella formazione dei ragazzi e delle ragazze, renderli cittadini e cittadine del loro tempo; sostenere gli insegnanti con una seria ed adeguata formazione per raffrontare la complessità del tempo.
Firenze è una città aperta ed accogliente, da sempre; il nostro progetto “buono notte” è la testimonianza concreta che la comunità risponde se chiamata ad agire in prima persona.
Infine occorre ritrovare unità per ristabilire la determinazione necessaria a contrastare i fascisti del terzo millennio; ogni occasione mancata rappresenta un rischio per la tenuta democratica del paese oltre a minare la credibilità delle istituzioni; e questo può diventare il vero pericolo”

Lo dichiara Vania Bagni Presidente Provinciale Anpi Firenze.
nb

Leggi anche  Regionalizzazione, aumenti in cambio di più ore di lavoro come a Trento

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione