Torinodanza Festival 2019 11 settembre – 26 ottobre

TORINODANZA OSPITA PER LA PRIMA VOLTA LA COREOGRAFA E DANZATRICE LISBETH GRUWEZ CHE PRESENTA GLI SPETTACOLI “THE SEA WITHIN” E “IT’S GOING TO GET WORSE AND WORSE AND WORSE, MY FRIEND”

Per la prima volta a Torino arriva Lisbeth Gruwez, coreografa e performer, forte dell’esperienza maturata in anni di militanza nella Compagnia di Jan Fabre, alla quale Torinodanza dedica un piccolo ritratto composto da due pezzi, entrambi programmati alle Fonderie Limone di Moncalieri. In THE SEA WITHIN la Gruwez guida dieci giovani donne, dieci fantastiche personalità che condividono un flusso magmatico di suoni e movimenti (9 e 10 ottobre 2019, ore 20.45, Sala Grande – prima nazionale). Per conoscere a fondo la personalità di Lisbeth Gruwez è necessario vederla in scena nel suo stile essenziale del solo IT’S GOING TO GET WORSE AND WORSE AND WORSE, MY FRIEND, un brano che fa esplodere la sua sensibilità tutta femminile, sfrontata ed elegante (10 ottobre 2019, ore 22.15 e 11 ottobre ore 20.45, Sala piccola).

Le schede degli spettacoli

THE SEA WITHIN
The Sea Within è la prima opera che non vede Lisbeth Gruwez protagonista ma alla guida di dieci giovani donne, dieci fantastiche personalità che condividono un flusso magmatico di suoni e movimenti in cui le dicotomie di corpo e spirito, ordine e caos, movimento e immobilità si annullano.
Il mare che le danzatrici portano dentro se stesse è la forza inesorabile del moto perpetuo, dell’equilibrio interiore, della meditazione. Il risultato è un fiume magnetico in cui i dieci corpi, immersi nel suono e nell’ambientazione di Maarten Van Cauwenberghe, diventano un unico corpo che fluttua in un respiro comune.
«Le mie danzatrici – dichiara la Gruwez – sono dieci potenti fiori di loto, simboli di connessione e fluido armonioso. Insieme portano un nuovo rituale contemporaneo in cui il noi abbraccia l’io».

Leggi anche  Palermo, Danza d’autore… Bolero al Teatro di Verdura

It’s going to get worse and worse and worse, my friend
La parola è un’arma potente, nel bene e nel male. Ha scatenato rivoluzioni e alimentato guerre. Il potere della parola non trascina solo le masse, ma può portare lo stesso oratore in uno stato di trance. Lizbeth Gruwez danza la trance di un estatico discorso, all’inizio amichevole e pacificatore, poi sempre più compulsivo e disperato. Fino ad esporre la sua natura più profonda: la violenza.
Il gesto dialoga ininterrottamente con il paesaggio sonoro che Maarten Van Cauwenberghe ha costruito, attraverso suoni elettronici, frammenti di armonia musicale e frammenti di un discorso del televangelista americano ultraconservatore Jimmy Swaggart.
Un quadrato di luce, uno spettacolo in bianco e nero, uno stile essenziale, minimale che esalta l’eleganza e la sfrontatezza di questa straordinaria performer.

_____________

Lizbeth Gruwez (Belgio) – Danzatrice coreografa e performer, cresciuta artisticamente nella Compagnia di Jan Fabre, Lizbeth Gruwez vanta collaborazioni significative con artisti quali Wim Vandekeybus e Ian Lowers. Nel 2007 fonda con il musicista e compositore Maarten Van Cauwenberghe la propria compagnia, Voetvolk. Il loro comune lavoro è un dialogo senza soluzione di continuità tra movimento e suono verso una simbiosi perfetta di vibrazioni.

TORINODANZA | I PARTNER
Torinodanza 2019 è un progetto realizzato da Torinodanza festival/Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, maggior sostenitore Compagnia di San Paolo, con il sostegno di Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione per la Cultura Torino, in partenariato con Intesa Sanpaolo.
Il festival Torinodanza, nato nel 1987, è organizzato dal 2009 dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale.

Leggi anche  MANDOLITALY UN NUOVO VIAGGIO NELLA CANZONE ITALIANA

FONDERIE LIMONE MONCALIERI – SALA GRANDE
9 – 10 ottobre 2019 – ore 20.45 | Prima nazionale
THE SEA WITHIN
creazione Lisbeth Gruwez
musica e sound design Maarten Van Cauwenberghe, Elko Blijweert & Bjorn Eriksson
performer Ariadna Gironès Mata, Charlotte Petersen, Cherish Menzo, Daniela Escarleth, Romo Pozo, Francesca Chiodi Latini, Jennifer Dubreuil Houthemann, Natalia Pieczuro, Sarah Klenes, Sophia Mage & Chen-Wei Lee
drammaturgia Bart Meuleman
luci Harry Cole
scenografia Marie Szersnovicz

Voetvolk vzw – Belgio
con il sostegno della Rappresentanza Generale del Governo delle Fiandre in Italia

FONDERIE LIMONE MONCALIERI – SALA PICCOLA
10 ottobre 2019 – ore 22.15
11 ottobre 2019 – ore 20.45
IT’S GOING TO GET WORSE AND WORSE AND WORSE, MY FRIEND
creazione e interprete Lisbeth Gruwez
composizione e sound design Maarten Van Cauwenberghe
stilista Veronique Branquinho
consulente artistico Bart Meuleman
luci Harry Cole & Caroline Mathieu

Voetvolk vzw – Belgio
con il sostegno della Rappresentanza Generale del Governo delle Fiandre in Italia

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione