“Informazione sotto scorta. Non lasciateci soli. Giornalisti nel mirino”

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’Informazione e all’Editoria, Andrea Martella, sarà a Firenze il prossimo 21 ottobre per partecipare al convegno “Informazione sotto scorta. Non lasciateci soli. Giornalisti nel mirino”.

 

La conferma della notizia è arrivata in questi giorni. “Una presenza importante perchè testimonia l’attenzione del governo e delle Istituzioni sul tema della libertà di stampa”, ha commentato Carlo Bartoli, presidente di Odg Toscana, ringraziando il sottosegretario.

 

Il convegno “Informazione sotto scorta. Non lasciateci soli. Giornalisti nel mirino” è organizzato da Fondazione dell’Ordine dei giornalisti della Toscana, con il patrocinio di Comune di Firenze, dell’Ordine Nazionale dei giornalisti e della Federazione nazionale della Stampa. L’appuntamento è il 21 ottobre a partire dalle 9 al Teatro della Compagnia, in via Cavour 50/r, a Firenze.

 

Obiettivo dell’iniziativa è proporre soluzioni concrete per arginare il fenomeno delle minacce nei confronti della libertà di informazione e dei giornalisti che la esercitano.

 

All’appuntamento saranno presenti, oltre al sottosegretario Martella e al vicepresidente Ermini, anche Carlo Bartoli, presidente Odg Toscana, Dario Nardella, sindaco di Firenze, Carlo Verna, presidente Consiglio Nazionale Odg,  Raffaele Lorusso, segretario generale Fnsi  e i giornalisti  Sara Lucaroni, Federico Ruffo, Antonella Napoli, e Federico Gervasoni, questi ultimi tutti oggetto di minacce e/o aggressioni nel corso del loro lavoro.

Previsti interventi video anche di Federica Angeli e Paolo Borrometi. Le conclusioni saranno affidate a Giuseppe Giulietti, presidente FNSI
 

Questo, nel dettaglio, il programma del convegno del 21 ottobre a Firenze
 

Saluti: Carlo Bartoli, presidente Odg Toscana
 

Interventi:

Dario Nardella, sindaco di Firenze

Andrea Martella, sottosegretario all’Editoria
Raffaele Lorusso, segretario generale Fnsi

Carlo Verna, presidente Consiglio Nazionale Odg
Sara Lucaroni, giornalista

Federico Ruffo, giornalista

Leggi anche  Toscana,Codice giallo per pioggia, temporali, vento

Antonella Napoli, giornalista

Federico Gervasoni, giornalista
 

Interventi video di Federica Angeli e Paolo Borrometi, giornalisti
 

Conclusioni: Giuseppe Giulietti, presidente FNSI
 

“Informazione sotto scorta. Non lasciateci soli. Giornalisti nel mirino” è valido per la formazione professionale dei giornalisti: la partecipazione consente di ottenere 6 crediti formativi, in quanto evento deontologico.

Le iscrizioni sono possibile sul Sigef.

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione