“Parsifal” apre la stagione 2020 del teatro Massimo di Palermo te

La Stagione 2020 si inaugura il 26 gennaio con Parsifal: un nuovo allestimento firmato dal regista Graham Vick, sul podio, il nuovo direttore musicale del Teatro Massimo, Omer Meir Wellber.
Falstaff diretto da Daniel Oren con la regia di Luca Ronconi e con Nicola Alaimo nel ruolo di Sir John Falstaff, e poi Nabucco, in scena dal 13 al 21 marzo con la regia di Andrea Cigni e la direzione di Andrea Battistoni, che vede protagonisti il baritono Amartuvshin Enkhbat e il soprano Saioa Hernandez. Quindi sarà la volta di Roberto Devereux di Donizetti con l’atteso ritorno del direttore Roberto Abbado e del soprano Maria Agresta.
Dal 3 al 9 giugno andrà in scena Il pirata di Vincenzo Bellini, con la regia di Luigi Di Gangi e Ugo Giacomazzi con un cast internazionale di grandissimo livello dove spiccano il soprano Angela Meade e il tenore Celso Albelo. Nuovo allestimento e coproduzione internazionale per la trilogia di opere di Mozart e Da Ponte: Le nozze di Figaro, Così fan tutte e Don Giovanni saranno presentati alternandosi, dal 15 al 30 settembre, in un innovativo allestimento affidato a Jean Philippe Clarac e Olivier Deloeuil (Le Lab). A dirigere la trilogia sarà Omer Meir Wellber.
Dal 15 al 24 ottobre Jader Bignamini dirigerà Manon Lescaut con il debutto a Palermo di Yusif Eyvazov e Maria José Siri, regia di Pier Francesco Maestrini. Titolo conclusivo per le opere e inizio di un ciclo dedicato a Richard Strauss sarà Elektra, dal 24 novembre al 2 dicembre. A dirigere questo intenso titolo sarà Gabriele Ferro, con un cast di prestigio che vedrà Irene Theorin come interprete di Elektra e Violeta Urmana in quello di Klytämnestra.

Leggi anche  Turismo, Roma Capitale al TTG Travel Experience di Rimini

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione