La Fenice per Eleonora Duse

La Fenice per Eleonora Duse

lunedì 3 febbraio 2020

Al Teatro La Fenice, dal 5 febbraio e di seguito per quattro repliche, Alessandra Ferri e l’Hamburg Ballett saranno gli interpreti del balletto “Duse” di John Neumeier, su musiche di Benjamin Britten e Arvo Pärt.

In attesa di questa prima rappresentazione italiana, il Teatro La Fenice, in collaborazione con l’Istituto per il Teatro della Fondazione Giorgio Cini, ha voluto dedicare la giornata di lunedì 3 febbraio a Eleonora Duse.

Quindi il 3 febbraio, dalle ore 10.30, nella Stanza Eleonora Duse della Fondazione Giorgio Cini, sarà organizzata una visita guidata alla Mostra “Creatura – Va -Vivi nel tuo raggio” Antonio e Cleopatra di Eleonora Duse e Arrigo Boito.

L’iniziativa proseguirà alle ore 18.00 con un incontro presso la Sala Marco Polo dell’Hotel Danieli, luogo simbolo di eleganza e storia dove Eleonora Duse, nei suoi anni veneziani, incontrava l’èlite internazionale e culturale del tempo, da Arrigo Boito a Gabriele D’Annunzio, da Alexander Wolkoff a Gegè Primoli.

L’incontro al Danieli si aprirà con il saluto del Sovrintendente del Teatro La Fenice Fortunato Ortombina, a cui seguiranno la presentazione dello spettacolo “Duse” di Franco Bolletta, responsabile delle attività di danza della Fenice, e l’intervento di Maria Ida Biggi e Marianna Zannoni, della Fondazione Giorgio Cini e dell’Università Ca’ Foscari, dal titolo Eleonora Duse. Una vita per il teatro, accompagnato da un video con le immagini dell’attrice. Quest’ultime sono conservate nell’Archivio Duse della Cini, la più importante raccolta di documenti sulla vita e sull’arte della grande attrice italiana, in cui trovano posto fotografie originali, copioni, documenti, oggetti personali, abiti e persino una parte del suo mobilio.

Leggi anche  Palermo Classica, Jazz Section

Concluderà i lavori un reading dell’attrice Ottavia Piccolo.

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione