Palermo Classica: San Mattia ai Crociferi

PALERMO CLASSICA | PIANO MUSIC CONCERT

SAN MATTIA AI CROCIFERI | PALERMO | 8 dicembre 2019 > 19 aprile 2020

BACH MOZART PROKOFIEV

Venerdì 31 gennaio | ore 19 | Grand Hotel Piazza Borsa

Domenica 2 febbraio | ore 19,15 | San Mattia ai Crociferi

SCHAGHAJEGH NOSRATI | piano

Monumentale. Non ci sono altri termini per descrivere “Die Kunstder Fuge” (L’arte della fuga) BMW 1080 di Bach. Un vero e proprio saggio di arte del contrappunto, giocato sul semplice tema in re minore elaborato secondo diverse tecniche; riconosciuto come una delle opere più complesse e articolate mai scritte, rimasta incompleta per la morte del grande compositore tedesco. E una pianista del suo stesso Paese ha deciso di proporla in concerto: Schaghajegh Nosrati (Bochum, 1989), appena trentenne, con Bach ha già un rapporto molto particolare: per la tedesca Genuin Classics ha pubblicato il suo CD di debutto, nel 2015, registrando proprio “Die Kunstder Fuge” e due anni dopo, nel 2017, ha presentato il suo secondo impegno discografico suonando i concerti di Bach per pianoforte e orchestra con la Deutschen Kammerorchester Berlin.

Schaghajegh Nosrati ha scelto di proporre proprio il monumentale saggio di Bach per il suo concerto di Palermo Classica – domenica 2 febbraio, alle 19,15 a San Mattia ai Crociferi – preceduto da una breve anticipazione stasera (31 gennaio) alle 19 al Grand Hotel Piazza Borsa. Biglietto: 14,50 euro.

“È molto raro che una giovane musicista si dedichi alla musica di Bach come Schaghajegh Nosrati. Comprende e suona queste note con sorprendente chiarezza, purezza e maturità”. Sir András Schiff.

Nata a Bochum (Germania) nel 1989, Schaghajegh Nosrati ha imparato a suonare il pianoforte a quattro anni. Già a otto era allieva di Rainer Maria Klaas. Nel 2007 ha frequentato la Hochschule für Musik und Theater di Hannover come giovane allieva di Steen-Nökleberg e di Oakden dal 2008 al 2015. Si ispira al lavoro di Robert Levin, Angela Hewitt, Murray Perahia, Daniel Barenboim e Sir András Schiff. Ha vinto i primi premi al concorso per pianoforte rotariano di Essen (2006), al concorso per pianoforte Van Bremen a Dortmund (2007) e al concorso nazionale Bach per giovani pianisti a Köthen (2005). Nel 2014, ha vinto il secondo premio al famoso Concorso Internazionale di Bach a Lipsia.

Leggi anche  "Scannasurice" in scena al teatro Biondo di Palermo

Schaghajegh Nosrati si è recentemente esibita al Lucerne Festival, Berlin Philharmonie, Berlin Konzerthaus (con la German Chamber Orchestra Berlin), Vancouver Playhouse, Anneliese Brost Musikforum (con il Bochum Symphonics sotto la direzione di Steven Sloane) e al Beethovenhaus Bonn. Nel 2018 Schaghajegh Nosrati era in tournée con Sir András Schiff e la Cappella Andrea Barca, e l’anno precedente aveva debuttato in Cina.

https://www.nosrati-pianist.com/

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Domenica 9 febbraio sempre a San Mattia ai Crociferi, la pianista di Taiwan (ma vive in Svizzera da tempo) Shih-Wei Huang proporrà la straordinaria versione pianistica del capolavoro di Prokofiev, “Romeo e Giulietta”.

I biglietti dei concerti a San Mattia sono acquistabili presso l’Accademia Palermo Classica in via Paolo Paternostro, 94; la sera stessa del concerto all’ex chiesa di San Mattia. Info: 091.332208 | 366.4226337 | www.palermoclassica.it

Ufficio stampa Palermo Classica

Simonetta Trovato – 333.5289457

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione