Palermo,“Job Station”, centri di lavoro agile assistito per persone con disabilità psichica

Domenica 9 appuntamento per far incontrare domanda e offerta di lavoro

Primo appuntamento palermitano, il prossimo 9 febbraio, per la
promozione del progetto “Job Station”, centri di lavoro agile
assistito per persone con disabilità psichica.

Domenica prossima alle 9.00 presso i campi Padel Palermo, di Via Lanza
di Scalea 938, si terrà un torneo di beneficenza: “Torneo di Padel Job
Station”, con l’obiettivo di trovare aziende che vogliano aderire
offrendo un lavoro ad uno dei soci di Itaca Palermo Onlus.

Promosso già dal 2012 grazie a Fondazione Italiana Accenture e
Progetto Itaca Milano onlus, il progetto “Job Station” fa tappa in
Sicilia grazie all’Associazione Progetto Itaca Palermo Onlus,
impegnata da anni nel realizzare iniziative rivolte a persone affette
da disturbi della salute mentale, ed al supporto di Fondazione
Vodafone Italia, che opera su tutto il territorio nazionale con
l’obiettivo di generare un impatto positivo sulla comunita’ attraverso
attivita’ di solidarieta’ sociale.

Ad oggi sono già oggi attive 6 “job stations”, in 5 città italiane,
che coinvolgono oltre 20 aziende e hanno dato lavoro ad un centinaio
di “job stationer”, telelavoratori con disabilità, anche grazie al
supporto pro bono di Accenture Spa e al suo programma globale di
corporate citizenship “Skills to succeed”. L’appuntamento del 9
febbraio è il primo di un percorso volto a sensibilizzare il tessuto
produttivo locale nonché le istituzioni sull’importanza, attraverso il
lavoro, di dare autonomia e contribuire alla realizzazione di persone
con disagio mentale.

Le adesioni per i tre tornei (uomini, donne e bimbi) sono aperte e si
chiudono il martedì 4 febbraio. Basta rivolgersi alla segreteria dei
campi di Padel Palermo, oppure contattare la coordinatrice del
progetto Dott.ssa Federica Terranova (mail:
federicaterranova@yahoo.it). I tornei iniziano alle ore 9:00 e
terminano alle 17:30. Le premiazioni, a cui interverranno anche alcuni
dei ragazzi inseriti nel progetto di Job Station, oltre ai
rappresentanti di Itaca, Fondazione Vodafone Italia e gli amici che
hanno reso possibile l’evento, si svolgeranno alle ore 18:00.

Leggi anche  Parma Meningite, morta bambina di sei anni

La quota di iscrizione è di euro 20 per gli adulti ed euro 10 per i
bimbi. Sarà possibile effettuare un bonifico (da intestare a: Progetto
Itaca Palermo Onlus IBAN: IT69 H033 5901 6001 0000 0062 575) indicando
la causale “Torneo Job Sation” ed i propri dati per la ricevuta (mail,
indirizzo e codice fiscale).

L’evento è rivolto anche a chi non gioca, a coloro che hanno il
piacere di dedicare una giornata al divertimento e alla convivialità.
Infatti sarà offerta una grigliata da “Coolinario” di Vittorio
Filippone e dolci dai ragazzi dell’associazione Itaca. Grazie alla
generosa collaborazione di amici deejays e di Vito Priolo di Decibel,
la giornata sarà allietata da buona musica.

Uno speciale ringraziamento va a “Padel Palermo”, di Alessandro
Marsgalia, Massimo Tesauro e Manfredi Tesauro, che mette a
disposizione la struttura per l’intera giornata, oltre che alle
aziende amiche di Itaca Palermo, che hanno sostenuto l’iniziativa:
“Scai Quality”, “Sailor”, “Cantina Wine Experiece”, “The New Place” e
“Libreria del Mare” di Maurizio Albanese che ha appena firmato il
primo contratto con una job stationer di Itaca.

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione