Livorno, arresti per furto nei supermercati

LIVORNO- Due uomini e una donna sono stati arrestati dai carabinieri su ordinanza di custodia cautelare del gip di Livorno perché ritenuti responsabili di una ventina di furti ai danni di vari supermercati ed esercizi commerciali di Livorno e provincia. Un’attività criminale crescente, secondo i militari, quella che ha portato all’arresto dei tre che in diverse occasioni hanno agito anche insieme. Sono in tutto 25 gli episodi evidenziati dagli investigatori. Oltre ai furti, nell’ordinanza del gip, vengono contestate anche denunce per ricettazione ai due uomini e per insolvenza fraudolenta alla donna, in cui gli indagati nel corso delle lunghe e meticolose indagini sono stati riconosciuti, identificati, denunciati, e in qualche caso anche arrestati in flagranza. Un uomo e una donna, rispettivamente di 27 e 37 anni, livornesi, sono finiti ai domiciliari con il ‘braccialetto elettronico, mentre un 43enne algerino è stato trasferito in carcere.

Leggi anche  Allerta meteo in Toscana

La tua opinione