Siena, un’ordinanza sindacale per contrastare la presenza degli ungulati

Con un’ordinanza sindacale è stato disposto che i proprietari delle aree comprese tra i quartieri di Scacciapensieri e San Miniato, provvedano, entro 60 giorni e successivamente almeno una volta all’anno, a bonificare le parti di propria pertinenza, eliminando piante deperite, cespugli, rovi, cumuli di materiale vegetale dissecato e rifiuti di qualsiasi altra origine, ed effettuare il taglio della vegetazione infestante.

Questo, come primo intervento urgente, per contrastare la presenza pericolosa degli ungulati, riscontrato soprattutto in queste zone, per garantire la sicurezza della popolazione e della circolazione veicolare.

Alla mancata osservazione di quanto disposto, sarà applicata una sanzione pecunaria di 500 euro.

Leggi anche  Venezia, pirata della strada uccide uomo di 96 anni

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione