Campidoglio: dal 15 marzo al via nuovi turni taxi, riduzione del 33 per cento del servizio

Roma, 13 marzo 2020 – A partire dal 15 marzo per il trasporto pubblico non di linea è prevista una riduzione del 33 per cento del servizio taxi, in accordo con il nuovo quadro generale della mobilità delineato sulla base di quanto disposto dalla Regione Lazio. Lo stabilisce un’Ordinanza sindacale.

Inoltre è stata sospesa la flessibilità in ingresso ed in uscita per tutti i turni di servizio su tutto il territorio comunale e presso le stazioni ferroviarie e gli aeroporti di Ciampino e di Fiumicino. L’orario minimo di servizio giornaliero è ridotto a 3 ore.
Campidoglio, approvata Memoria per il sostegno alla filiera del turismo

Cafarotti: “Al vaglio tutte le possibili iniziative a supporto del primo comparto provato dall’emergenza COVID19. Lavoriamo perché Roma torni più forte di prima”

Roma, 13 marzo 2020 – Via libera della Giunta capitolina alla Memoria che dispone la valutazione di misure urgenti a sostegno del territorio e del comparto turistico a seguito dei danni economici causati dall’emergenza COVID-19.

Date le ingenti perdite registrate dalle imprese, con special riguardo al calo di presenze nel comparto delle strutture ricettive e degli alloggi ad uso turistico,

si rende necessaria l’esatta misurazione dell’impatto sull’indotto di settore per calcolare i sostegni necessari, da erogare nel rispetto di apposita disciplina regolamentare da assumere. Questa quantificazione sarà compito dei Dipartimenti Sviluppo economico e Turismo, nonché dell’Ufficio di scopo per la Pianificazione Strategica Economica e Urbana.

I singoli Assessorati, in coordinamento con l’assessorato al Bilancio e con il gabinetto della Sindaca, predisporranno le misure settoriali di competenza per mitigare gli effetti negativi e gli impatti economici all’interno della strategia complessiva di rilancio della Città. Step successivo, l’analisi del fabbisogno finanziario aggiuntivo rispetto ai vigenti stanziamenti di bilancio, per intervenire a sostegno dei diversi comparti della spesa di competenza comunale.

Leggi anche  Taranto Ex Ilva, manifestanti lanciano lanciano sassi e bottiglie contro i poliziotti

Eventuali altre soluzioni di supporto alla filiera saranno proposte dal Dipartimento Risorse economiche, anche attraverso interventi sull’imposizione tributaria, e tramite la sospensione o il differimento del versamento del contributo di soggiorno da parte dei gestori delle strutture ricettive e degli alloggi ad uso turistico nonché di ogni altro soggetto responsabile del pagamento.

La Ragioneria Generale di proporrà le possibili coperture finanziarie per le misure così identificate, anche attraverso prelevamento dal fondo di riserva o altre variazioni di bilancio aventi carattere d’urgenza.

Tutti gli Assessorati collaboreranno alla stesura di un piano anticrisi che la Sindaca potrà sottoporre al Governo, per individuare le modalità di assegnazione di contributi e risorse finanziarie a Roma Capitale e porre in essere ogni altra iniziativa utile a supportare l’indotto.

“Lavoriamo senza sosta per supportare la filiera del turismo cittadino, con tutti gli strumenti a nostra disposizione. Dopo la necessaria stima di perdite e interventi necessari, valutiamo possibili interventi su tassazione, sospensione del contributo di soggiorno e ogni altra iniziativa utile al comparto, primo fra tutti a essere stato duramente colpito dall’emergenza sanitaria in atto. Tutti insieme stileremo un piano emergenziale che la Sindaca potrà sottoporre al Governo, perché Roma possa tornare più forte di prima”, dichiara Carlo Cafarotti, Assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale.

Al fine di dotare l’Amministrazione di una struttura in grado, tra le varie attribuzioni, di gestire gli effetti sul comparto del turismo determinati dall’emergenza sanitaria in atto, l’Assessorato allo Sviluppo Economico e Turismo di concerto con l’Assessorato alle Partecipate di avviare gli step necessari alla costituzione di un Destination Management Organization, (DMO), che regoli i rapporti con l’Ente, i rapporti con gli stakeholder e le modalità di gestione dei relativi processi.

Leggi anche  Orlando: "Sto seguendo costantemente la vicenda di Paul per trovare una soluzione "

Quanto alla strategia di promozione turistica cittadina, l’Assessorato Sviluppo Economico, Turismo e Formazione Lavoro in sinergia con l’Agenzia Nazionale Italiana del Turismo ENIT, definirà un piano di comunicazione finalizzato a veicolare un messaggio integrato sulla reale situazione della città di Roma e sulla piena operatività di tutti i servizi che attengono alla filiera del turismo, cui potrebbe anche essere destinata una quota delle somme previste per la partecipazione alle fiere di settore.
Campidoglio, al via l’account di Roma Capitale su Tik Tok

Ha inizio una nuova comunicazione istituzionale rivolta ai più giovani con un video-appello della sindaca alla prudenza per l’emergenza sanitaria

Roma, 13 marzo 2020 – Roma Capitale dà inizio oggi alla pubblicazione di contenuti informativi nel proprio account sul social TikTok, la app attualmente più popolare fra i giovani ed i giovanissimi, la più seguita in particolare dagli under 16. Per dare avvio all’account la Sindaca Virginia Raggi ha registrato oggi in Campidoglio un breve video che invita alla prudenza ed al rispetto dei comportamenti di sicurezza per l’emergenza coronavirus. Dopo una prima fase sperimentale, saranno le ragazze ed i ragazzi del Servizio Civile, che inizieranno non appena possibile la propria attività nelle biblioteche, nei musei e nei Punti Roma Facile di Roma Capitale, a raccontare i primi passi della loro esperienza lavorativa con video da 15” a 60”.

Il Dipartimento Partecipazione Comunicazione e Pari Opportunità (DPCPO), che promuove l’iniziativa, intende infatti procedere nell’utilizzo dedicato di questo canale per avvicinare i più giovani alla comunicazione istituzionale, a cominciare dai contenuti (attività sportive, scolastiche, parascolastiche e culturali) che li possano interessare più direttamente.

“Abbiamo scelto di cominciare a utilizzare Tik Tok per avvicinare la comunicazione istituzionale ai più giovani. Ci sono moltissime iniziative che li riguardano da vicino ed è bene informarli attraverso i canali da loro più utilizzati. Soprattutto in questo momento delicato è fondamentale far arrivare ai giovanissimi messaggi importanti sul tema coronavirus per tenerli aggiornati”, dichiara la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Leggi anche  Livorno, cade elicottero in mare. Una vittima

TikTok è stato lanciato nel maggio del 2018 ed è diffuso in 150 paesi e 75 lingue. Ad oggi l’applicazione è stata scaricata un miliardo e mezzo di volte nel mondo e in Italia sulla chat si pubblicano in media 236 video al minuto, in gran parte per iniziativa di ragazzi e ragazze under 16, con tassi di crescita interessanti anche negli over 16.

Il DPCPO gestisce l’intero sistema dei social media di Roma Capitale che attualmente si articola negli account dedicati su Facebook, Instagram, Twitter, Linkedin e YouTube, complessivamente con oltre 1 milione e centomila followers, ai quali si aggiunge da oggi l’utenza di TikTok.

About Marina Pellitteri

Direttore responsabile

La tua opinione